13 Settembre 2018

“La coda non è dovuta allo squilibrio tra il numero di persone che richiedono un servizio e il numero di operatori che lo offrono, è dovuta all’assenza di lungimiranza”. È da questa riflessione che Pier Mattia Avesani – informatico Veronese classe ’86 – crea Uqido, una società che ha dato vita a un sistema in cui “è la tecnologia a fare la coda”. La start up si fonda su un logaritmo brevettato nel 2009 che processa le richieste di appuntamento e programma il servizio allo sportello, andando a ovviare il problema delle code. UQIDO oggi conta una quarantina di dipendenti che si occupano di Software Engineering e ha collaborazioni con ENI, Audi, Crédit Agricole, IKEA, Dainese, e WWF.