2 Ottobre 2019

Eugenia Carfora è la dirigente scolastica dell’Istituto professionale Morano, nella periferia Nord di Napoli, dove la camorra è padrona di tutto ciò che muove denaro, opportunità e persone. Per i suoi meriti le è stato conferito il titolo di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica italiana il 19 settembre 2012. Il suo modo di intendere la scuola è quello dell’educazione alla bellezza delle piccole cose, del valore di orari, ritmi, cultura e rispetto in una società civile e regolata. I suoi ragazzi vengono educati per diventare portavoce di un’alternativa alla società monopolizzata dalla camorra, un’alternativa presente nelle famiglie, nelle istituzioni e sulla strada – dove purtroppo, spesso, i ragazzi si ritrovano a incontrare cattivi maestri.